Posts Tagged ‘Papa Francesco’

È la più conosciuta e diffusa delle preghiere cristiane, quella che, secondo il Vangelo di Luca (11,1), fu insegnata da Gesù stesso ai suoi discepoli che gli chiedevano come dovessero pregare. Eppure, a duemila anni di distanza, la sua versione è ancora controversa. E ora a dirlo è persino il Papa in persona.

Nella preghiera del “Padre nostro” Dio che ci induce in tentazione “non è una buona traduzione”, afferma infatti papa Francesco nella settima puntata del programma “Padre nostro”, condotto da don Marco Pozza, in onda su Tv2000 il 6 dicembre, alle ore 21.05. “Anche i francesi – prosegue il Pontefice – hanno cambiato il testo con una traduzione che dice ‘non mi lasci cadere nella tentazione’: sono io a cadere, non è lui che mi butta nella tentazione per poi vedere come sono caduto.

Un messaggio che parla di immigrazione e che strappa il cuore. Poche parole, ma significative che una bimba di 5 anni ha voluto far arrivare a papa Francesco. Sophie Cruz, di Los Angeles, si trovava dietro la barriera al passaggio della papamobile al National Mall di Washington. Quando ha visto la Sicurezza avanzare si è tirata indietro, ma poi si è lasciata prendere tra le braccia per essere scortata dal papa che l’aveva notata.

Sophie Cruz

Tra le mani aveva la lettera con il suo nome e il suo indirizzo e uno degli uomini della Sicurezza l’ha consegnata al papa. Nella lettera, Sophie scrive: «Vivo a Los Angeles e i miei genitori sono immigrati messicani. Caro Papa voglio dirti che il mio cuore è triste e voglio chiederti di parlare a Barack Obama e al Congresso per far regolarizzare i miei genitori. Ogni giorno ho paura che prima o poi li portino lontano da me. Credo di avere il diritto di vivere con loro, credo di avere il diritto di essere felice.

I conventi servono per motivi religiosi, se invece si trasformano in alberghi “è giusto che paghino le tasse come tutti gli altri”. Il Papa non fa ‘sconti’ a chi tiene chiuse le strutture religiose ai migranti: chi vuole fare business deve seguire le regole del business e dunque pagare anche le imposte.

Convento

Alla vigilia del Giubileo, quello di Francesco suona come un altro appello alla Chiesa ad agire secondo correttezza. Esultano i Radicali Italiani che da sempre sono in campo contro l’esenzione in Italia dall’Ici prima, Imu poi, per le strutture religiose. “La migliore risposta alle nostre denunce”, commentano.

L’abbraccio del Papa alle mamme

Posted: 11th Maggio 2015 by Giovanna in Press News
Tags: , ,

abbraccio“Oggi in tanti Paesi si celebra la festa della mamma: ricordiamo con gratitudine e affetto tutte le mamme, affidandole alla Mamma di Gesù”. Lo ha detto papa Francesco al termine del Regina Caeli in Piazza San Pietro.

“Ora mi rivolgo alle mamme che sono qui in piazza – ha proseguito il Papa ‘a braccio’ – ce ne sono? Un applauso per loro, per le mamme che sono in piazza.

E questo applauso abbracci tutte le mamme, tutte le nostre care mamme, quelle che vivono con noi fisicamente ma anche quelle che vivono con noi spiritualmente. Il Signore le benedica tutte e la Madonna, alla quale questo mese è dedicato, le custodisca”.

ipad_papa_francescoUn iPad appartenuto a Papa Francesco, con tanto di marchio ufficiale del “Servizio Internet Vaticano” e la scritta “Su Santidad Francisco”, sarà messo in vendita il 14 aprile a Montevideo. I fondi ricavati dall’operazione serviranno per finanziare un liceo di Paysandù, piccola località nel nord ovest dell’Uruguay. Secondo la casa d’aste Castells, il tablet potrebbe raggiungere un prezzo di circa 40mila dollari.

Si tratta di un iPad 4 argentato con il cosiddetto display Retina, un dispositivo Apple che permette una maggiore risoluzione, che sul dorso porta le iscrizioni “Su Santidad Francisco”, “Servizio Internet Vaticano” e “marzo 2013” ed è accompagnato da un certificato di autenticità firmato dal segretario particolare del Papa, monsignor Fabian Pedacchio Leaniz.

RobertoBenigniUna telefonata che non si dimentica. È quella che ha ricevuto Roberto Benigni martedì sera da Papa Francesco. Dal Vaticano nessuna conferma o smentita, in quanto si tratta di ‘telefonate private’, ma monsignor Vincenzo Paglia, presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia “non sorprende” questo ulteriore gesto di Bergoglio.

“Non sorprende affatto – ha detto monsignor Paglia – che Papa Francesco abbia chiamato Roberto Benigni.

Papa Francesco fa gli auguri di Natale alla curia romana, e per l’occasione mostra il suo personalissimo elenco delle ‘malattie spirituali’ che affliggono i sacerdoti.

papa_francesco_curia_romana

“La Curia è chiamata a migliorarsi sempre e a crescere in comunione, santità e sapienza per realizzare pienamente la sua missione – dice Papa Francesco – Eppure essa, come ogni corpo, è esposta anche alle malattie, al malfunzionamento, all’infermità. E qui vorrei menzionare alcune di queste probabili malattie. Sono malattie più abituali nella nostra vita di curia. Sono malattie e tentazioni che indeboliscono il nostro servizio al Signore. Ci aiuterà il catalogo delle malattie – sulla strada dei Padri del deserto, che facevano questi cataloghi – di cui parliamo oggi, a prepararci al sacramento della riconciliazione, che sarà un bel passo di tutti noi per prepararci al Natale”.

ebola timeSono le persone che lottano contro l’Ebola il personaggio dell’anno per la rivista Time. Nella motivazione, la rivista americana cita il proverbio: “Non le armi scintillanti combattono la guerra, ma il cuore degli eroi”. I combattenti dell’Ebola, per Time, sono i medici, le infermiere e altri volontari impegnati ad assistere i malati in Africa occidentale. “Hanno corso dei rischi e hanno insistito, fatto sacrifici e salvato delle vite”, scrive il capo redattore della rivista, Nancy Gibb, per spiegare la scelta.

Il personale medico è in prima linea nella lotta contro il virus e paga un prezzo particolarmente pesante. Il virus dell’Ebola si trasmette attraverso il contatto diretto con i fluidi corporei di pazienti che sviluppano sintomi, tra cui febbre e vomito. Il bilancio delle vittime nei tre Paesi maggiormente colpiti, Liberia, Sierra Leone e Guinea, dopo lo scoppio dell’epidemia, e’ di 6.331 su un totale di 17.800 casi, secondo gli ultimi dati dell’Organizzazione mondiale della Sanità. Lo scorso anno Time designò papa Francesco come “personaggio dell’anno”.

«Mai siano affariste le Chiese». Mai. «La redenzione di Dio è gratuita». Sempre. È un vero e proprio anatema contro gli ecclesiastici affaristi quello lanciato da papa Francesco nell’omelia mattutina a Casa Santa Marta, riportata da Radio Vaticana.

papa_francesco_nov

La liturgia di oggi propone il Vangelo in cui Gesù caccia i mercanti dal Tempio perché hanno trasformato la casa di preghiera in un covo di ladri. Quello del Figlio di Dio, ha spiegato il Pontefice, è un gesto di purificazione: «Il Tempio era stato profanato» e insieme il popolo di Dio; «profanato con il peccato tanto grave che è lo scandalo».

Papa Francesco abita a Casa Santa Marta in un bilocale di circa 70 metri quadrati. Il cardinale Tarcisio Bertone, da 6 mesi non più Segretario di Stato, inaugurerà presto il suo attico a Palazzo San Carlo, la cui ampiezza viene data di poco inferiore ai 700 metri quadrati. Circa 10 volte in più, comunque, di Sua Santità.

tarcisio-bertone

La messa di canonizzazione non è stata ancora celebrata, ma i Papi prossimi ad essere santi sembrano aver già fatto il primo «miracolo»: la moltiplicazione della loro immagine su gadget e oggetti di ogni tipo.

PAPA_GIOVANNI_XXIII_E_GIOVANNI_PAOLO_II

Dalle botteghe intorno a San Pietro ai banchi di souvenir, tra cartoline, medaglie, tazze e calamite ma anche stole e arazzi, bottigliette per l’acqua santa e braccialetti, i riflettori e soprattutto gli espositori, in attesa del 27 aprile, sono tutti per Giovanni Paolo II e, in tono minore, Giovanni XXIII. La distanza tra i due, in termini di incassi, è mediatica: l’eccezione del «Santo Subito» per Wojtyla chiesta a gran voce – e ottenuta – ha aumentato le prospettive di guadagno grazie alla memoria fresca dei fedeli.

Papa Francesco è tra i candidati al premio Nobel per la pace. Lo ha annunciato il direttore dell’istituto Nobel ad Oslo, GeirLundestad, presentando la lista dei 278 nomi scelti dalle migliaia di persone abilitate a depositare candidature. L’elenco comprende anche il presidente russo Putin.

papa_francesco_01

Putin tra candidati Nobel per la pace, con Snowden – Putin candidato al Nobel per la pace. La notizia, annunciata dal direttore dell’istituto Nobel ad Oslo, Geir Lundestad, è rimbalzata subito sui media russi. Tra i candidati anche Edward Snowden, la talpa del Datagate che ha ricevuto asilo in Russia.

papa-copertina-rolling-stoneDopo la copertina di Time come persona dell’anno, Papa Francesco conquista anche la prima pagina della rivista musicale Rolling Stone. Sopra la foto del Pontefice, compare il titolo ‘dylaniano’ ”I tempi stanno cambiando”. Quindi l’articolo interno, dedicato alla ‘rivoluzione gentile’ portata avanti da Papa Bergoglio.

La rivista specializzata in musica ma anche in cultura giovanile, dedica al Papa un profilo degno di una pop star. L’autore dell’articolo, Mark Binelli, sottolinea come Bergoglio sia stato capace in meno di un anno di pontificato di rilanciare il messaggio della Chiesa in tutto il mondo. Sin dallo scorso 13 marzo, il giorno in cui s’è insediato il 266/o vicario di Cristo, le presenze agli eventi papali sono più che triplicate, arrivando alla cifra record di oltre 6,6 milioni di persone. Con i suoi toni umili, vicini alla gente comune, e soprattutto con le sue parole di attenzione agli ultimi, ai diseredati, ai più poveri, scrive il Rolling Stone, il Papa appare perfettamente adatto ai nostri tempi difficili.

C’era anche il cane di un clochard, stamane alla casa Santa Marta, per la messa che il Papa ha celebrato nel giorno del suo compleanno alla presenza, tra gli altri, di quattro persone senza fissa dimora che soggiornano nel quartiere vicino al Vaticano portati dall’elemosiniere pontifico, mons. Konrad Krajewski. È quanto si nota su una foto dell’evento pubblicata dalla Radio Vaticana.

Papa-Francesco