Archive for Gennaio, 2014

Arriva ‘La febbre dell’oro’ restaurato

Posted: 31st Gennaio 2014 by Giovanna in Cinema
Tags: ,

lafebbredelloroNell’anno in cui si festeggiano i 100 anni dalla nascita del personaggio di Charlot, arriva in 70 sale dal 3 febbraio il capolavoro chapliniano The Gold Rush – La febbre dell’oro (1925), nella versione restaurata dalla Cineteca di Bologna, per la rassegna Il Cinema Ritrovato al cinema – Classici restaurati in prima visione. Insieme al film sarà presentata la versione restaurata di Kid Auto Races at Venice di Henry Lehrman (1914), la prima comica in cui appare il personaggio di Charlot.

La Cineteca di Bologna, a cui è stato affidato l’intero archivio di Charles Chaplin, composto da oltre 150 mila ‘pezzi’, sul quale è stato portato a termine nel 2013 il lavoro, durato 15 anni, di digitalizzazione e catalogazione, sta realizzando il restauro dell’intera filmografia. Curerà inoltre i festeggiamenti ufficiali del Centenario di Charlot (nato il 7 febbraio 1914), affidatigli dall’Association Chaplin.

YouTube: LastSoul Toni Bauer

I profumi più pazzi del mondo

Posted: 30th Gennaio 2014 by Giovanna in Press News
Tags:

Demeter_PizzaPasta, pomodoro, mozzarella e origano. La ricetta della pizza? Sì, ma adesso anche gli odori di un bizzarro profumo appena lanciato sul mercato. La trovata è dell’azienda Demeter, non nuova a questo genere di prodotti.

La fragranza alla pizza (chi l’ha annusata assicura che ha anche una forte “punta” di aglio) non è certo quello che ci si aspetta di sentire sulla pelle di una donna. Ma che dire del profumo “di funerale”. Anche in questo caso l’idea è di Demeter che vende le sue boccette di liquido inindossabile (accanto a profumi più ordinari) online sul proprio sito web. Ma non è l’unica azienda a dedicarsi ad essenze quantomeno strane: c’è chi ha creato un profumo all’aragosta, alla vulva, alle secrezioni, al bordello, alla marijuana, alla grigliata e al pongo, la famosa pasta modellabile.

La puntata integrale su rai.tv

Svegliarsi con la musica diffusa in tutta la casa tramite wi-fi, prendere il burro per la colazione da un frigorifero avveniristico, buttare un occhio al tg su una televisione a schermo concavo iper connessa e poi correre al lavoro con una mano alla ventiquattr’ore e l’altra intenta a digitare sullo smartphone il ciclo di lavaggio della lavatrice.

lavatrice internet

Milo è uno schiavo che vive a Pompei e che ha come sogno quello di sposare la figlia del suo padrone. Il suo sogno si infrange quando viene venduto ad un altro padrone che vive a Napoli.

Ma quando il Vesuvio inizia ad eruttare decide di tornare a Pompei per salvare la sua amata e il suo migliore amico, un gladiatore che è rimasto intrappolato nell’anfiteatro della città.

AL CINEMA DAL 20 FEBBRAIO

papa-copertina-rolling-stoneDopo la copertina di Time come persona dell’anno, Papa Francesco conquista anche la prima pagina della rivista musicale Rolling Stone. Sopra la foto del Pontefice, compare il titolo ‘dylaniano’ ”I tempi stanno cambiando”. Quindi l’articolo interno, dedicato alla ‘rivoluzione gentile’ portata avanti da Papa Bergoglio.

La rivista specializzata in musica ma anche in cultura giovanile, dedica al Papa un profilo degno di una pop star. L’autore dell’articolo, Mark Binelli, sottolinea come Bergoglio sia stato capace in meno di un anno di pontificato di rilanciare il messaggio della Chiesa in tutto il mondo. Sin dallo scorso 13 marzo, il giorno in cui s’è insediato il 266/o vicario di Cristo, le presenze agli eventi papali sono più che triplicate, arrivando alla cifra record di oltre 6,6 milioni di persone. Con i suoi toni umili, vicini alla gente comune, e soprattutto con le sue parole di attenzione agli ultimi, ai diseredati, ai più poveri, scrive il Rolling Stone, il Papa appare perfettamente adatto ai nostri tempi difficili.

La leggendaria Grace Kelly, un momento cruciale della sua vita, neo sposa del Principe Ranieri si trova a dover scegliere se rinunciare alla sua fantastica carriera di attrice o diventare la principessa più affascinante della storia.

AL CINEMA DAL 15 MAGGIO

Rubato sangue di Wojtyla

Posted: 27th Gennaio 2014 by Giovanna in Cronaca
Tags: , ,

papa_giovanni_paolo_IIDa ieri si cerca nella zona di Assergi, sulle pendici del Gran Sasso in provincia dell’Aquila, la reliquia con il sangue di Giovanni Paolo II, rubata da ignoti nella notte tra sabato e domenica nel santuario medievale di San Pietro della Ienca. Insieme alla reliquia è stato sottratto anche un crocefisso di scarso valore.

È stato il parroco, don José Obama, ad avvertire ieri mattina i carabinieri. “Ipotizziamo di tutto e non stiamo tralasciando nessuna pista”, ha detto all’agenzia TMNews il comandante provinciale dei carabinieri dell’Aquila Savino Guarino, che sta coordinando le ricerche.

La busta paga virtuale delle casalinghe

Posted: 26th Gennaio 2014 by Giovanna in Press News

Casalinga1Cuoca, autista, insegnante, psicologa, contabile, manager, addetta alle pulizie, operaia, lavandaia, babysitter. Dieci professioni in un corpo solo ma, ufficialmente, un nonlavoro: casalinga. Stipendio effettivo? Zero euro. Retribuzione teorica ai prezzi di mercato? Quasi 7mila euro al mese. Circa 83 mila euro l’anno. Non una cifra a caso, ma il risultato di un preciso algoritmo — calcolato da una ricerca del sito americano Salary. com che monetizza la rivincita delle desperate housewives.

Non più mogli e madri sull’orlo di una crisi di nervi, bensì insospettabili “tesoretti” di una famiglia media. Gli esperti hanno intervistato oltre sei mila donne, indagando sul tempo che dedicano ai dieci fondamentali lavori domestici ogni settimana. Una casalinga avrebbe cucinato per 14 ore settimanali a 10 euro l’ora. Si sarebbe trasformata in autista, per figli grandi e piccoli, per 8 ore alla settimana a 10 euro l’ora. Avrebbe impartito ripetizioni per 13 ore la settimana, alla stessa cifra.

Non solo. Per tamponare le varie crisi familiari si sarebbe trasformata in psicologa almeno 7 ore alla settimana, a 28 euro l’ora, e in manager a 40 euro l’ora.

Spiders 3D

Posted: 26th Gennaio 2014 by eXpLoIt in Cinema
Tags: , , , ,

New York. I detriti di una stazione spaziale russa abbandonata precipitano sulla metropolitana. Dopo varie indagini, le autorità locali liquidano l’evento come una spiacevole fatalità priva di conseguenze allarmanti.

Nessuno può immaginare quale pericolo mortale si stia in realtà abbattendo sulla città, né quale terribile segreto esso nasconda.

AL CINEMA DAL 13 FEBBRAIO

Candy è di proprietà solo della King.com?

Posted: 25th Gennaio 2014 by Giovanna in Press News
Tags:

candy-crushLa parola caramella, Candy potrà essere esclusiva di King.com, società editrice del gioco, Candy Crush Saga. Il gioco è stato ideato da Riccardo Zacconi.

Lo United States Patent and Trademark office ha protetto con il copyright la richiesta. King.com potrà rivendicare la proprietà del marchio in tutti i settori. Il termine candy è però molto diffuso in tanti settori commerciali, dai giocattoli, ai dolciumi, alle attività culturali e gastronomiche.

Gli sviluppatori della saga di Candy Crush rivendicano i diritti con altre applicazioni, proprio rivendicandone l’utilizzazione della parola così diffusa. Sono forti le polemiche anche perché il termine, coperto da copyright, cioè caramella è troppo diffuso da dover essere soggetto a ristrettezze simili.

A marzo arriva al cinema il film tratto dal videogioco più famoso e più venduto di auto