Archive for Novembre, 2015

Negramaro – Il posto dei santi

Posted: 30th Novembre 2015 by eXpLoIt in Musica
Tags: ,

La Google Car è in cerca di un designer per rifarsi il trucco. Google ha messo un annuncio sul suo blog ufficiale, è in cerca di un designer con esperienza pluriennale. Che la Google Car abbia un aspetto quanto meno ridicolo non lo scopriamo certo oggi, ma per i test qualsiasi look andava bene.

google car

A quanto pare ora il progetto sta subendo uno sviluppo e il passo successivo è quello di rendere l’auto a guida autonoma anche accattivante dal punto di vista estetico. È la stessa Google a darci questa informazione dal suo blog ufficiale in cui ha pubblicato un annuncio di lavoro che non lascia dubbi.

Captain America: Civil War vede Steve Rogers al comando della nuova squadra degli Avengers, intenti a proseguire la loro lotta per salvaguardare l’umanità. Ma, quando un altro incidente internazionale in cui sono coinvolti gli Avengers provoca dei danni collaterali, le pressioni politiche chiedono a gran voce l’installazione di …

… un sistema di responsabilità, presieduto da un consiglio d’amministrazione che sorvegli e diriga il team. Questa nuova dinamica divide gli Avengers in due fazioni: una è capeggiata da Steve Rogers, il quale desidera che gli Avengers rimangano liberi dalle interferenze governative, mentre l’altra è guidata da Tony Stark, che ha sorprendentemente deciso di sostenere il sistema di vigilanza istituito dal governo.

Un’orchestra di quasi 50 elementi domenica prossima 29 novembre alle ore 18 al Teatro Donnafugata per il prossimo appuntamento di Ibla Classica International. Giovani e talentuosi artisti, sono i componenti dell’Orchestra Sinfonica del liceo musicale “Giovanni Verga” di Modica.

orchestramente

Una formazione nata da un progetto scolastico extracurriculare previsto dal piano dell’offerta formativa dell’istituto, che vede come docente responsabile e direttore d’orchestra il professore Mirko Caruso. I componenti sono alunni di tutte le classi di liceo musicale che hanno sostenuto una specifica audizione all’inizio dell’anno scolastico, finalizzata all’ammissione in organico e all’assegnazione di ciascuna parte orchestrale.

studente musulmanaAlcuni studenti del liceo Brocchi di Bassano, in provincia di Vicenza, avrebbero rifiutato di prendere parte al minuto di silenzio dedicato alle vittime di Parigi. I minorenni sarebbero tutti di fede musulmana e la notizia ha colto di sorpresa anche il preside della scuola.

Pronta la condanna dell’onorevole della Lega Nord Mara Bizzotto: “Vanno espulsi”. Un episodio analogo era successo anche a Varese qualche giorno dopo gli attentati.

Come riporta Vicenza Today, era stato proprio il preside del Liceo, Gianni Zen, con una circolare a chiedere agli studenti un minuto di raccoglimento in memoria dei 130 morti del 13 novembre in Francia. Ma sembra che non tutti gli studenti abbiano voluto partecipare al ricordo.

Via dal centro storico (piazze principali, monumenti e basiliche) i centurioni, i risciò, i salta-fila e i promotori di tour turistici. Pena: la denuncia, il sequestro del materiale e 400 euro di multa. A due settimane dall’inizio del Giubileo il commissario del Comune Francesco Paolo Tronca interviene a gamba tesa sul decoro di Roma, aggredito da una fauna sterminata di ambulanti.

centurione

«Le ricadute di questi fenomeni – dicono da Palazzo Senatorio – risultano ulteriormente dannose e potenzialmente pericolose per le condizioni che verranno a generarsi in occasione del Giubileo Straordinario, e rischiano di assumere proporzioni tali da creare turbative alla sicurezza urbana, proprio nelle aree cittadine interessate dai flussi turistici connessi all’evento».

Arriva la prima rosa bionica

Posted: 26th Novembre 2015 by Giovanna in Scienze
Tags: ,

rosa-bionicaHa circuiti elettrici e sensori che si sviluppano all’interno della rete di vasi nella quale scorre la linfa. E’ la prima rosa bionica sviluppata e ottenuta da Magnus Berggren, grazie ad un lavoro dell’università svedese di Linkoping. La scoperta è stata descritta sulla rivista Science Advances. Si apre cioè un filone di ricerca che combina elettronica organica e biologia vegetale al fine di sfruttare e amplificare l’attività elettrica naturalmente prodotta dalle piante. Le ricadute potrebbero essere, per esempio, una nuova generazione di celle solari oppure sensori capaci di controllare la crescita delle piante.

I cavi inseriti nelle piante modificate non sono normali fili elettrici, ma sottilissimi filamenti di polimeri creati in laboratorio e capaci di crescere all’interno della rete dei vasi linfatici senza danneggiarli. Lunghi fino a 10 centimetri, i filamenti sono in grado di trasportare segnali elettrici da e verso ogni punto della pianta.

L’universo digitale si espande e  cambia l’anima del commercio. Nel retail alimentare è in atto una rivoluzione: il prodotto si racconta, lo store è uno spazio di  relazione. Tutto è in “real time”,  fisico e virtuale insieme. Il cibo, un’esperienza memorabile e familiare, che parte da un campo coltivato e finisce in cucina. Il consumatore è mappato in una App. Tutto è a portata di mobile, lo shopping e la filiera.

etichette parlanti

Del resto in Italia sono attivi 45 milioni di smartphone, i navigatori sono 21 milioni ogni giorno:  17 milioni si collegano in rete da cellulare e trascorrono gran parte del tempo utilizzando applicazioni. Se ne è parlato di recente a Milano al 9°Summit su “Consumer & Retail”.  Il comparto online è vitale: secondo l’Osservatorio della digital innovation del Politecnico di Milano, il grocery, ovvero la spesa da supermercato, supera nel 2015 i 200 milioni di euro, il food&wine enogastronomico sfiora i 260 milioni.

Eman – Amen

Posted: 24th Novembre 2015 by eXpLoIt in Musica
Tags: ,

L’ennesimo caso di truffa telematica: una mail che porta il temutissimo nome di Equitalia potrebbe arrivarvi nelle vostre caselle al solo scopo di impadronirsi delle vostre informazioni riservate (vedi password e codici di conti bancari).

equitalia

A denunciare l’ennesimo tentativo di phishing è stata la stessa Equitalia su segnalazione dal Cnaipic (Centro nazionale anticrimine informatico per la protezione delle infrastrutture critiche). – Numerosi utenti infatti hanno segnalato di aver ricevuto e-mail truffa, con mittente fatture@gruppoequitalia.it, equitalia@sanzioni.it, servizio@equitalia.it, noreply@equitalia.it o simili, contenenti presunti avvisi di pagamento di Equitalia e che invitano a scaricare file o a utilizzare link esterni.