Archive for giugno, 2014

Ammonta già a 32 terabyte il traffico dati generato nel corso della Coppa del Mondo in Brasile, che in soli dieci giorni ha superato il precedente record, risalente al mondiale sudafricano del 2010. Secondo i dati diffusi dall’operatore Oi – che fornisce la connessione internet nei 12 stadi che ospitano le partite del torneo e nelle postazioni di trasmissione televisiva – il traffico dati ha superato di gran lunga quello dello Confederations Cup dello scorso anno: durante i 15 giorni della competizione che si è svolta in Brasile, il volume dei dati trasmessi sulla rete era stato di sette terabyte.

mondiali brasile

Il Mondiale 2014, inoltre, supera di gran lunga il traffico di dati di altri importanti eventi sportivi internazionali di quest’anno. Durante i 17 giorni delle Olimpiadi invernali di Sochi, il traffico totale è stato di circa 34 terabyte, mentre nel corso del Superbowl sono stati utilizzati 1,9 terabyte di dati. I primi 10 giorni di Coppa del Mondo hanno visto, dunque, una quantità di traffico dati sulla rete Oi pari a 171 Superbowl al giorno.

Linguine al ragù e triglie

Posted: 29th giugno 2014 by Giovanna in Cucina, Primi

linguine triglieFate sciogliere i filetti di triglia e tritateli. Soffriggete l’aglio a fettine con 5 cucchiai di olio, toglietelo, unite il peperoncino, le triglie e cuocete a fiamma media per 3-4 minuti.

Aggiungete il concentrato di pomodoro diluito con un bicchiere di acqua bollente, il finocchietto, un pizzico di sale, coprite e cuocete ancora per 10 minuti.

Eliminate la crosta al pancarré, frullatelo e tostatelo in un padellino con un cucchiaio d’olio. Lessate la pasta, conditela con il ragù e cospargetela con il pane tostato.

Creati in laboratorio mini-cuori

Posted: 28th giugno 2014 by Giovanna in Scienze
Tags: , , , ,

cuore umanoMigliaia di cuori umani in miniatura sono stati coltivati in laboratorio da un team di scienziati scozzesi, a partire da cellule staminali. Le piccole sfere di cellule del cuore battono insieme in una piastra di Petri (recipiente piatto di forma cilindrica) ogni due secondi, e il tessuto corrisponde a quello del muscolo cardiaco umano. I ricercatori dell’Abertay University di Dundee (Scozia) li utilizzano già per testare potenziali farmaci con l’obiettivo di trattare una malattia al momento incurabile. La ricerca è stata presentata al Congresso mondiale sulla biotecnologia di Valencia, in Spagna.

museonovecentoSi è inaugurato ufficialmente il 24 Giugno 2014 a Firenze il ‘Museo Novecento’. La nuova sede è stata presentata alla stampa, alla presenza del sindaco di Firenze, Dario Nardella. Suddiviso in 15 ambienti espositivi, il nuovo museo fiorentino ospita una collezione di circa 300 opere, organizzate attraverso un percorso che, dal 1990, risale fino ai primi anni del secolo.

Al museo si potrà entrare gratis per tre giorni: martedì 24 giugno, giorno di San Giovanni, dalle 12 alle 22; ma anche sabato 28 e domenica 29, dalle 10 alle 22.

Planes 2: Missione antincendio

Posted: 27th giugno 2014 by eXpLoIt in Cinema
Tags:

“Planes 2: Missione antincendio”, la nuova avventura aerea firmata Disney vede protagonista una coraggiosa squadra di velivoli antincendio d’alto livello impegnati nella salvaguardia dello storico Parco Nazionale “Piston Peak”. Dusty, il campione mondiale di volo si unirà in questa avventura al veterano elicottero delle missioni antincendio, Blade Ranger!

DA AGOSTO AL CINEMA

Oggi è il 40esimo anniversario del codice a barre, usato per la prima volta il 26 giugno 1974 per scansionare un pacco con 10 scatole di gomme da masticare, Wrigley’s Juicy Fruit. Alle 8:01 di quel giorno all’interno del Marsh’s Supermarket di Troy, Ohio, Clyde Dawson acquistò il prodotto che venne passato sul lettore ottico per la prima volta nella storia.

Wrigley's Juicy Fruit codice barre

manichino_marchionneLa Fiat ha licenziato i quattro cassintegrati del polo logistico di Nola che la scorsa settimana erano stati contestati dall’azienda per aver inscenato il suicidio di Sergio Marchionne prima, e la sua veglia funebre poi, per aver violato “i più elementari doveri discendenti del rapporto di lavoro”, e aver provocato “gravissimo nocumento morale all’azienda ed al suo vertice societario”.

La messa in scena era stata fatta in seguito alla morte di un’operaia dello stesso reparto che, a maggio, si era tolta la vita nella sua abitazione di Acerra.

RosarioFiorello – YouTube

cesare prandelliL’Italia è a casa. Come nel 2010, eliminata al primo turno, dopo la sconfitta con l’Uruguay. E Cesare Prandelli in conferenza stampa insieme al presidente federale saluta la Nazionale: “Ho parlato con Abete dopo la partita, giusto prendersi le responsabilità del progetto tecnico: ho deciso di rassegnare le dimissioni irrevocabili”. Va via, dunque, come tutti i c.t. dell’Italia incapaci di superare il girone in un Mondiale.