Archive for the ‘Dessert’ Category

Frittata dolce

Posted: 8th Settembre 2014 by Giovanna in Cucina, Dessert

frittata dolceSbattete i rossi d’uovo con lo zucchero (lasciatene da parte due cucchiaini), un pizzico di cannella in polvere, un pizzico di sale, la panna liquida e la buccia di limone grattugiata; poi unite delicatamente anche le chiare d’uovo già sbattute.

Scaldate in una padella un poco di burro, versate dentro il composto e dategli  la forma di frittata, che verrà pallida, tremolante come una ricottina, ma di gusto delicato e brillante.

Completate la cottura della frittata dalle due parti, cospargetevi sopra un velo di zucchero e bagnatela con un poco di liquore dolce, come kirsch, maraschino, mandarinetto ecc., secondo il proprio gusto.

Tartufi di castagne

Posted: 20th Luglio 2014 by Giovanna in Cucina, Dessert

tartufi castagneRiunite le castagne con lo zucchero e la scorza grattugiata di mezza arancia nel bicchiere del mixer e frullate fino a ottenere un composto omogeneo.

Spezzate il cioccolato in una terrina, unite il burro a pezzetti e fateli sciogliere a bagnomaria; unite la crema di cioccolato al composto di castagne e fate raffreddare in frigo.

Prelevate un cucchiaino di composto alla volta e modellate tanti tartufini a pallina; passateli nel cacao e decorateli con un pezzetto di scorza d’arancia candita. Servite i tartufi freddi.

Tortine di banane

Posted: 22nd Giugno 2014 by Giovanna in Cucina, Dessert

tortine-di-bananeLavorate 80 g. di burro con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso; unite l’uovo, una banana e mezza schiacciata, la farina, il lievito, lo yogurt, un pizzico di sale e la vaniglia.

Versate l’impasto in 8 stampini monoporzione imburrati con il burro rimasto e cuocete in forno a 180° per 20 minuti.

Intanto preparate la crema. Lavorate il formaggio con lo zucchero a velo, il succo dell’arancia e metà della sua scorza grattugiata. Spalmate la crema sulle tortine, decorate con la banana rimasta tagliata a fettine e servite.

Bugie

Posted: 30th Luglio 2013 by Giovanna in Cucina, Dessert

bugie_annodateMettete la farina, il burro, l’uovo, la scorza di limone grattugiata e mezzo bicchiere di vino bianco nell’impastatrice del robot da cucina e impastate a lungo. Aggiungete, se l’impasto vi sembra troppo secco, ancora del vino bianco.

Non si può determinare esattamente la quantità di vino necessaria perché ogni qualità di farina assorbe in maniera differente. Estraete la pasta e lavoratela un pò a mano, sul tavolo infarinato. Tagliatela a pezzetti e passatela nella macchina per fare la pasta, prima allo spessore 1, poi al 3 e infine al 4.

Pere flambées

Posted: 22nd Luglio 2013 by Giovanna in Cucina, Dessert

Sbucciate le pere, lasciando intatto il picciolo. Preparate lo sciroppo, mettendo in una piccola casseruola lo zucchero, l’acqua, la scorza grattugiata e il succo di limone. Quando bolle, mettete nello sciroppo le pere, ritte. Fate cuocere per circa 20 minuti, con il coperchio.

pere flambée

Scaldate un piatto da portata, possibilmente di metallo. Fate ancora dare un bollore alle pere, aggiungete 2 cucchiai di liquore allo sciroppo. Disponete le pere sul piatto, irroratele con lo sciroppo e aggiungete, per ultimo, il rimanente liquore. Fiammeggiate subito, mentre le pere sono calde, e portatele in tavola in fretta, prima che la fiamma esaurisca l’alcool del liquore e si spegna.

Dolce allo yogurt

Posted: 4th Luglio 2013 by Giovanna in Cucina, Dessert

dolce allo yogurtBagnate i biscotti savoiardi con lo sciroppo delle pesche (se vi piace aggiungete eventualmente un pò di rum). Fatene uno strato in una coppa di vetro. Montate, con una frusta, la panna, senza zucchero.

Ricoprite i biscotti con 2/3 dello yogurt frullato con la panna montata e con 3 cucchiai di zucchero. Sovrapponete le pesche sciroppate tagliate a pezzetti.

Ricoprite con i rimanenti biscotti inzuppati. Fate ancora un sottile strato di yogurt frullato con la panna e pareggiate la superficie. Lasciate il dolce in frigorifero almeno 24 ore. Al momento di servire, tritate le nocciole tostate e con queste decorate la torta.

Fritole di mele, uvetta e frutta secca

Posted: 23rd Maggio 2013 by Giovanna in Cucina, Dessert

fritole di mele uvetta frutta seccaBagnate l’uvetta con il brandy, copritela con acqua tiepida e lasciatela ammorbidire per 20 minuti. Sbucciate le mele, tagliatele in quarti, privatele del torsolo, riducetele a pezzetti piccoli e spruzzateli con un pò di succo di limone. Preparate una pastella: lavorate le uova in una ciotola con una frusta insieme a 80 g di zucchero e la scorza grattugiata del limone; unite la farina e il lievito, poi il latte e i pistacchi tritati grossolanamente.

Tortelli di ricotta alle castagne

Posted: 19th Maggio 2013 by Giovanna in Cucina, Dessert

tortelli ricotta castagneImpastate la farina con lo zucchero, il burro fuso e l’uovo fino a ottenere una pasta liscia ed elastica; copritela con la pellicola e fatela riposare mezz’ora.

Lavorate la ricotta in una ciotola con la crema di marroni finché saranno perfettamente amalgamate; unite i canditi e mescolate ancora un pò. Stendete la pasta con il matterello formando un rettangolo di 3 – 4 mm di spessore e tagliatelo a strisce di 10 cm.

Ciambelline dolci di patate

Posted: 14th Maggio 2013 by Giovanna in Cucina, Dessert

ciambelline di patateVersate 450 g di farina in una ciotola e mescolatevi il lievito e lo zucchero semolato. Schiacciate la patata sulla farina con lo schiacciapatate. Unite l’uovo e la scorza d’arancia, incorporate il latte tiepido in cui avrete sciolto lo zafferano e impastate fino a ottenere un composto liscio ed elastico.

Formate una palla, mettetela in una ciotola pulita e infarinata, coprite con un telo umido e lasciate lievitare per un’ora in un luogo tiepido e senza correnti.

Spirali con marmellata di mirtilli

Posted: 14th Marzo 2013 by Giovanna in Cucina, Dessert

spirali con marmellataSeparate i tuorli dagli albumi. Frullate la farina nel mixer con il latte, i tuorli, il rum, lo zucchero e il lievito, fino a ottenere un composto omogeneo. Montate gli albumi a neve ferma con il sale, incorporateli delicatamente al composto e trasferitelo in una tasca da pasticciere con bocchetta liscia di mezzo cm.

Scaldate abbondante olio in un tegame e lasciatevi cadere il composto, facendolo scendere dalla tasca con un movimento rotatorio a spirale. Friggete la frittella per 1 – 2 minuti, quindi giratela delicatamente con una paletta e lasciatela dorare anche dall’altro lato; scolatela e fatela asciugare su un foglio di carta assorbente. Procedete allo stesso modo fino a quando avrete fritto tutto il composto.

Ravioli ripieni di confettura

Posted: 25th Febbraio 2013 by Giovanna in Cucina, Dessert

ravioli con confetturaSetacciate la farina e profumatela con la scorza grattugiata di limone, disponetela sulla spianatoia e fate una fontana; versate al centro le uova leggermente sbattute e lo zucchero semolato diluito con 75 ml d’acqua. Lavorate la farina con gli altri ingredienti e poi incorporate il burro morbido a fiocchetti. Impastate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare per mezz’ora. Dopodiché, stendete la pasta con il matterello in una sfoglia sottile e tagliatela a strisce larghe 8 – 10 cm.

Chiacchiere

Posted: 11th Febbraio 2013 by Giovanna in Cucina, Dessert

ChiacchiereCarnevaleImpastate la farina nel mixer con il burro morbido a pezzettini, l’uovo, lo zucchero semolato, il lievito e la grappa fino ad ottenere un impasto sodo e omogeneo (se fosse necessario, unite altra grappa). Trasferite l’impasto su una spianatoia, lavoratelo ancora un pò a mano, poi formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare per mezz’ora circa.

Stendete metà dell’impasto alla volta con la macchina per la pasta facendola passare attraverso i rulli: partite dalla tacca più larga fino ad arrivare all’ultima, in modo da ottenere 2 sfoglie sottilissime.

Krapfen ripieni di crema al cioccolato

Posted: 5th Febbraio 2013 by Giovanna in Cucina, Dessert
Tags:

krapfen-con-crema-al-cioccolatoSciogliete il lievito in poca acqua tiepida, incorporatevi un pizzico di zucchero e 50 g. di farina: formate un piccolo panetto e lasciatelo lievitare per 15 minuti. Lavorate 300 g. di farina con un pizzico di sale, 50 g. di zucchero, la scorza grattugiata di un limone e le uova, aggiungendone uno alla volta. Unite il panetto lievitato e lavorate bene; incorporate anche il burro morbido, poi lasciate lievitare per 30 minuti. Intanto preparate la crema al cioccolato con i tuorli, 100 g. di zucchero, 50 g. di farina, il cacao e il latte.

Bignole farcite con crema pasticciera

Posted: 15th Gennaio 2013 by Giovanna in Cucina, Dessert

bignolePortate ad ebollizione 1 dl di latte in una casseruola con 1 dl d’acqua, il burro, 25 g. di zucchero, un pò di scorza di limone grattugiata, il bicarbonato e il sale.

Togliete il recipiente dal fuoco, unite 150 g. di farina, tutta in una volta, e mescolate energicamente; mettete di nuovo la casseruola sul fuoco e cuocete l’impasto finchè si staccherà dalle pareti. Trasferitelo in una ciotola e fatelo intiepidire.