Pisa, città delle tecnologie, si prepara a diventare “robotown”, grazie al primo Festival internazionale della robotica, in programma dal 7 al 13 settembre grazie al coinvolgimento di tutte le sue istituzioni.

L’evento è promosso dal Comune di Pisa, dalla Fondazione Arpa, dall’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna, dal Centro di Ricerca “E.Piaggio” dell’Università di Pisa.

La città toscana è la sede naturale e privilegiata del festival: vanta una delle più alte concentrazioni al mondo di addetti e di attività di ricerca, sviluppo e applicazione di sistemi robotici e ospita storicamente ricerche di altissimo livello per l’informatica, disciplina strategica per lo sviluppo della robotica e, in particolare, per le sue applicazioni legate all’industria 4.0.

Il festival unisce convegni e incontri di carattere scientifico a momenti di spettacolo di altissimo livello in anteprima mondiale (come il concerto di Andrea Bocelli e della soprano Maria Luigia Borsi “diretti” dal robot umanoide YuMi).

(Fonte: ansa.it)

*