COMBO CAGNOTTOL’Italia torna sul gradino più alto del podio in una mondiale 40 anni dopo l’oro di Klaus Dibiasi nel 1975 quando vinse il titolo nella piattaforma 10 metri ai mondiali di Cali, in Colombia. Nella gara di Kazan, Tania Cagnotto ha preceduto le cinesi Shi Tingmao di 1,75 punti e He Zi di 10,55 punti.

Klaus Dibiasi è stato campione Olimpico della piattaforma alle XVIII Olimpiadi di Città del Messico 1968, XIX Olimpiadi di Monaco di Baviera 1972, XX Olimpiadi di Montreal 1976.

È l’unico tuffatore al mondo ad aver vinto tre olimpiadi consecutive nella stessa specialità ed in Italia è l’unico atleta, insieme a Valentina Vezzali, ad aver vinto tre olimpiadi consecutive nella stessa specialità in uno sport individuale.

Nel 1981 è stato inserito nella International Swimming Hall of Fame, la Hall of Fame internazionale degli sport acquatici. Nel 2000 è stato eletto consigliere federale della FIN. Il 26 febbraio 2006 è stato portatore della bandiera olimpica nel corso della Cerimonia di chiusura dei XX Giochi olimpici invernali Torino 2006.

(Fonte: ansa.it)

*