Pasta al pesto di finocchietto

Posted: 11th Maggio 2014 by Giovanna in Cucina, Primi

pasta finocchiettoRaccogliete nel bicchiere del mixer o del frullatore i pinoli, il finocchietto, il pecorino, 2 cucchiai di olio, la scorza grattugiata e il succo dell’arancia e azionate l’apparecchio fino a ottenere una salsa morbida e omogenea.

Sgocciolate i pomodori secchi e tagliateli a tocchetti. Scaldate 2 cucchiai di olio in una padella antiaderente e cuocetevi le patate a fiamma medio – bassa e coperte, secondo i tempi indicati nella confezione. Regolate di sale e tenete il caldo.

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata. Al momento dell’ebollizione tuffatevi la pasta e cuocetela al dente. Poco prima di spegnere, prelevate 5 cucchiai dell’acqua di cottura e miscelateli con la salsa al finocchietto. Scolate la pasta, versatela in una grossa ciotola e conditela con la salsa e le patate. Distribuitela nei piatti, cospargetela con i pomodori secchi e servite. Se vi piace, decorate con ciuffi di finocchietto e insaporite con ancora un po’ di pecorino.

Ingredienti per 4 persone:
– 400 g. di patate a dadini surgelate;finocchietto
– 320 g. di pasta tipo mezzi rigatoni;
– 4 pomodori secchi sott’olio;
– 1 arancia non trattata;
– 20 g. di finocchietto;
– 30 g. di pinoli;
– 30 g. di pecorino romano grattugiato;
– olio extravergine d’oliva;
– sale.

*