Bugie

Posted: 30th Luglio 2013 by Giovanna in Cucina, Dessert

bugie_annodateMettete la farina, il burro, l’uovo, la scorza di limone grattugiata e mezzo bicchiere di vino bianco nell’impastatrice del robot da cucina e impastate a lungo. Aggiungete, se l’impasto vi sembra troppo secco, ancora del vino bianco.

Non si può determinare esattamente la quantità di vino necessaria perché ogni qualità di farina assorbe in maniera differente. Estraete la pasta e lavoratela un pò a mano, sul tavolo infarinato. Tagliatela a pezzetti e passatela nella macchina per fare la pasta, prima allo spessore 1, poi al 3 e infine al 4.

Distendete la sfoglia sul tavolo infarinato. Lasciate essiccare un pò la sfoglia. Tagliatela con la rotella apposita a lunghe strisce, che annoderete su se stesse. Continuate così fino a quando terminerete tutta la pasta. Potrete anche lasciare qualche “bugia” non annodata. Mettete in una pentola dai bordi alti l’olio e fatelo scaldare. Quando sarà bollente immergete, poche alla volta, le “bugie”. Quando saranno gonfie e colorite, scolatele dall’olio con una schiumarola e deponetele su carta da cucina per assorbire l’eccesso d’unto. Spolverizzatele poi con lo zucchero, possibilmente al velo. Se vi piace potrete aggiungere un pò di polvere di cannella.

Ingredienti per 4 persone:
– 1/2 litro di olio di semi;
– 250 g. di farina;
– 20 g. di burro (o strutto);
– 1 uovo;
– 1 bicchiere di vino bianco;
– 1 cucchiaio di zucchero al velo;
– scorza di limone grattugiata;
– 1 pizzico di sale.

*